Regole generali di comportamento degli intermediari

Area Tematica:
NORMATIVA E GIURIDICA

Sezione:  GIURIDICA
Allegato 1:
–“Intermediazione assicurativa e riassicurativa –  condizioni di accesso e di  esercizio”
– “Regole generali di comportamento degli intermediari”

Collana:
IVASS

OBIETTIVI

Il corso Intermediari si propone di fornire una panoramica sulle regole di comportamento che gli intermediari devono rispettare nei rapporti con collaboratori e clienti.

DESTINATARI

Soggetti tenuti all’obbligo di formazione e aggiornamento professionale come da art.4 del Regolamento IVASS n. 6/2014.

DURATA

2 ORE

CONTENUTI

MODULO 1 - L'attività agenziale

• Diventare intermediario assicurativo
• L’assunzione del mandato e lo scioglimento del contratto
TEST
 

MODULO 2 - Il rapporto con i clienti

• Formazione e aggiornamento professionale
• L’adeguatezza
TEST
 

MODULO 3 - I rapporti con i collaboratori

• Il rapporto tra agente e subagente
• Il rapporto tra agente e produttore
TEST
 

MODULO 4 - Le norme di comportamento degli intermediari

• Destinatari delle norme di comportamento in materia assicurativa
• Diligenza, correttezza e trasparenza
• I doveri informativi di imprese e intermediari assicurativi
• I conflitti d’interessi
TEST

 

 

TECNOLOGIA DI SVILUPPO: HTML5

REQUISITI TECNICI


Acrobat Reader

I documenti PDF sono esportati per la versione 5 ma sono compatibili con le versione successive di Acrobat Reader rilasciate fino alla data di aggiornamento di questo file.

Browser

  • Internet Explorer 10
  • Internet Explorer 11
  • Mozilla Firefox
  • Google Chrome

 

JavaScript abilitato

Blocco popup disabilitato

Risoluzione video minima

I corsi sono ottimizzati per una visualizzazione a 1024x768 su pc e tablet da almeno 7 pollici.

Altoparlanti o cuffie (in caso di prodotti multimediali)

 

MODALITÀ DI TRACCIAMENTO DATI: SCORM 1.2

CERTIFICAZIONE:

Attestato di fruizione conforme alla disposizione del Regolamento IVASS - Circolare 6 del 02.12.2014

  • Il Soggetto Erogatore, risponde ai requisiti previsti dall’Art. 14, Comma 1, lettera c) poiché “in possesso della Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 settore EA37”

 

  • Il Fornitore di Contenuti risponde ai requisiti previsti all’Art. 14, Comma 3, Lettera b): “esperti che abbiano maturato una comprovata esperienza almeno quinquennale nelle materie giuridiche, economico-finanziarie, tecniche, attuariali e fiscali inerenti al corso”.

Prodotto da:

Piazza Copernico

Contenuti a cura di:

Finance &Legal

Regole generali di comportamento degli intermediari 2016-10-06T10:14:12+00:00 Daniela Pellegrini