BAIL IN – Regole europee sulla gestione delle crisi bancarie

Area Tematica:
NORMATIVA E GIURIDICA

Collana:
IVASS

Sezione:
GIURIDICA
- Tabella A: Il sistema finanziario e l’intermediazione del credito
- Tabella B: Il sistema finanziario e l’intermediazione del credito

OBIETTIVI

Il corso si propone di fornire una panoramica sull’entrata in vigore del BAIL IN e le nuove regole Europee sulla gestione delle crisi bancarie

DESTINATARI

Soggetti tenuti all’obbligo di formazione e aggiornamento professionale come da Regolamento OAM - Circolare 19/2014

DURATA

1 ORA

CONTENUTI

MODULO 1 - Le regole europee sulla gestione delle crisi bancarie

• Strumenti di risoluzione
• La situazione in Italia prima della nuova direttiva
• D.Lgs. 180/2015
• Alcune cause delle crisi bancarie
• La direttiva BRRD
• Le nuove regole: DGSD E BAIL-IN
• Il Fondo come strumento del Meccanismo di Risoluzione Unico
• La procedura di Risoluzione
• Strumenti finanziari interessati dal BAIL-IN
• Altri strumenti finanziari esclusi dal BAIL-IN
• Esempi di applicazione del BAIL-IN
• Colloquio cliente impiegato
• TEST

TECNOLOGIA DI SVILUPPO: HTML5

REQUISITI TECNICI

 

Acrobat Reader: i documenti PDF sono esportati per la versione 5 ma sono compatibili con le versione successive di Acrobat Reader rilasciate fino alla data di aggiornamento di questo file.

Browser

  • Internet Explorer 10
  • Internet Explorer 11
  • Mozilla Firefox
  • Google Chrome

 

JavaScript abilitato

Blocco popup disabilitato

Risoluzione video minima

I corsi sono ottimizzati per una visualizzazione a 1024x768 su pc e tablet da almeno 7 pollici.

Altoparlanti o cuffie (in caso di prodotti multimediali).

 

MODALITÀ DI TRACCIAMENTO DATI: SCORM 1.2

CERTIFICAZIONE:

Attestato di fruizione conforme al Regolamento OAM - Circolare 19/2014

Il Soggetto Erogatore, risponde ai requisiti previsti dall’Art. 11, Comma 1, lettera b) poiché “in possesso della Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 settore EA37”

 

Il Fornitore di Contenuti risponde ai requisiti previsti all’Art. 11, Comma 2, Lettera b): “esperti che abbiano maturato una comprovata esperienza almeno quinquennale nelle materie indicate nella tabella B”.

Prodotto da:

Piazza Copernico

Contenuti a cura di:

Piazza Copernico

BAIL IN – Regole europee sulla gestione delle crisi bancarie 2016-11-15T10:15:50+00:00 Piazza Copernico