Sicurezza sul lavoro - RLS (Modulo 32 ore)

Tipologia: Corso Online
Durata: 32 ore
Lingue: Italiano 

 

OBIETTIVI:

Il corso RLS ha l’obiettivo di fornire al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza eletto, le competenze e le conoscenze indispensabili per lo svolgimento corretto del suo ruolo, nell’ambito della prevenzione degli infortuni e dell’igiene del lavoro ai sensi dell’Art. 47 del D.Lgs. 81/08.

 

DESTINATARI:

Per tutti i lavoratori eletti e designati al ruolo di Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza (RLS) carica prevista dal D.Lgs. 81/08. L`obbligo formativo scaturisce dal D. Lgs. 81/08 e D.Lgs. 106/09, i quali prevedono che ogni attività lavorativa dove sono presenti lavoratori, debba avere un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza che deve essere formato da apposito corso pena un`ammenda di circa duemila euro.
ll numero, le modalità di designazione o di elezione del RLS, nonché il tempo di lavoro retribuito e gli strumenti per l’espletamento delle funzioni sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva, così come precisato dall’art. 47, comma 5 del D.Lgs. 81/2008. In ogni caso, il numero minimo degli RLS (art. 47, comma 7, D.Lgs. 81/2008) :

A. 1 per le aziende o unità produttive sino a 200 lavoratori;
B. 3 per le aziende o unità produttive da 201 a 1.000 lavoratori;
C. 6 per tutte le aziende o unità produttive oltre i 1.000 lavoratori. Aziende per le quali il numero dei RLS aumenta nella misura individuata dagli accordi interconfederali o dalla contrattazione collettiva.

Il Datore di Lavoro deve comunicare annualmente all’INAIL i nominativi dei RLS cos come stabilito dall’art. 18, comma 1, lettera aa) del D.Lgs.81/2008 o nel caso di mancata designazione o elezione indicare l’assenza del RLS in azienda (ed in tal caso si applica l’art. 48).

 

CONTESTO NORMATIVO:

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza così come precisato dall’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del RLS sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale (art. 37, comma 11 D.Lgs. 81/08). Tale formazione deve permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

 

CONTENUTI:

MODULO 1 – Il nuovo Testo Unico: introduzione

  • Le novità e le caratteristiche generali
  • Test formativo

 

MODULO 2 – Gli Attori coinvolti

  • Il sistema istituzionale
  • Gli attori della sicurezza (Soggetti obbligati)
  • Gli attori della sicurezza (Altri soggetti)
  • Test formativo

 

MODULO 3 – La gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro

  • La valutazione dei rischi
  • Le misure generali di tutela, la formazione e la sorveglianza sanitaria
  • La gestione delle emergenze
  • Il contratto di appalto
  • Test formativo

 

MODULO 4 – L’impianto sanzionatorio

  • Le sanzioni e le disposizioni in materia penale e civile
  • Test formativo

 

MODULO 5 – Luoghi di lavoro

  • Le caratteristiche dei luoghi di lavoro
  • La segnaletica
  • Test formativo

 

MODULO 6 – Attrezzature di lavoro e DPI

  • L’uso delle attrezzature di lavoro e dei DPI
  • Test formativo

 

MODULO 7 – L’uso dei videoterminali

  • Videoterminali: la valutazione dei rischi
  • La postazione di lavoro: i requisiti delle attrezzature
  • I requisiti dell’ambiente e dell’interfaccia elaboratoreuomo
  • Lo svolgimento dell’attività lavorativa
  • Esercizi fisici
  • Test formativo

 

MODULO 8 – Disposizioni relative al pericolo di incendio

  • Il rischio di un incendio
  • La prevenzione antincendio
  • La protezione da un incendio
  • Test formativo

 

MODULO 9 – Primo Soccorso

  • Attrezzature e formazione
  • In caso d’emergenza
  • Dispensa di Primo Soccorso
  • Test formativo

 

MODULO 10 – I rischi da stress lavoro correlato

  • La normativa in vigore
  • I disturbi psicosomatici
  • Una proposta metodologica
  • Test formativo

 

MODULO 11 – Normativa comunitaria e nazionale sulla sicurezza

  • Principi giuridici comunitari e nazionali
  • Evoluzione della normativa sulla sicurezza sul lavoro
  • Il sistema di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali
  • Test formativo

 

MODULO 12 – Attività di rappresentanza dei lavoratori

  • Individuazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
  • Attività del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
  • Test formativo

 

MODULO 13 – La gestione efficace del processo comunicativo

  • Rapporti tra RLS e altre figure
  • Gli elementi della comunicazione
  • La comunicazione efficace sul posto di lavoro
  • Test formativo

 

Test finale

 

Prodotto da: Piazza Copernico

Contenuti a cura di: Conformity

 

CODICE CORSO: 0002-12_RLS