+39 06 835 212 31

Via Francesco Gentile 135 – RM

Seguici su:

 

 

 

 

Articolo per il progetto #blogging

Pubblichiamo il primo articolo per il progetto #blogging scritto dall’alunna CRIZIA CATAVOLO

 

“E” come E-LEARNING

Siamo sicuri di sapere cosa significa la “e” di e –learning?

Ci sono varie interpretazioni possibili, tutte più o meno realistiche:

  • – “e” come “electronic”, dal momento che la fruizione di questa modalità di learning avviene appunto in questa modalità;
  • – “e” come “enterprise”, perché l’intera azienda trae profitto da questo tipo di formazione;
  • – “e” come “everywhere”, per le sue molteplici potenzialità di accesso e di utilizzo;
  • – “e” come “experience”, per le sue doti interattive .

 

In realtà tutte queste “e“, e forse anche altre qui non contemplate, sono veritiere.

Che cos’è l’e –learning?

La definizione più completa e condivisibile è quella di Elliott Masie, esperto di tecnologie e creatore del termine e-learning:  “l’uso della tecnologia per progettare, distribuire, selezionare, amministrare, supportare e diffondere la formazione”.

Le caratteristiche dell’e-learning

Seguendo questo assioma, perché si possa parlare di e-learning è necessario che l’attività formativa presenti almeno queste caratteristiche specifiche:

  • – un lungo e accurato processo di progettazione;

 

  • – l’utilizzo del personal computer, o più recentemente del tablet e dello smartphone, come strumento principale per la fruizione del percorso di apprendimento;

 

  • – l’ accesso alla rete Internet, per usufruire dei materiali didattici (anche offline in un momento successivo) e delle attività formative interattive;

 

  • – l’accurata selezione dei contenuti e dei materiali di studio;

 

  • – l’elevato grado di indipendenza del percorso didattico da vincoli di presenza fisica o di orario specifico;

 

  • – il monitoraggio continuo del livello di assimilazione, sia attraverso il tracciamento del percorso sia attraverso frequenti momenti di valutazione e autovalutazione.

Articolo scritto da: CRIZIA CATAVOLO

Con la supervisione della redazione di Piazza Copernico

Entra nel Team

Per mantenere elevato il livello di qualità del nostro lavoro, ricerchiamo costantemente professionisti di esperienza.