+39 06 835 212 31

Via Francesco Gentile 135 – RM

Seguici su:

 

 

 

 

Il 10 Aprile è stato presentato il progetto “EverydayRLS” presso l’auditorium del Palazzo dell’Inail a Roma. Il progetto, in collaborazione tra l’INAIL e la RTI composta da Federsicurezza Italia, Piazza Copernico ed Enapra, nasce dall’avviso pubblico promosso dall’Inail per la sensibilizzazione sulle tematiche della sicurezza sul lavoro e in particolare per il ruolo del RLS.

La giornata si è aperta con l’intervento di Tommaso De Nicola (Vicario Direzione centrale prevenzione – Inail) che ha sottolineato l’impegno dell’Inail sulla promozione di strumenti tecnico/informativi messi a disposizione del RLS, figura fondamentale e trasversale nei rapporti costituiti tra gli attori coinvolti nei processo della sicurezza in azienda e che nonostante tutto necessita di un rafforzamento della propria “identità”.

Marco Arturo Romano (Presidente della capofila Federsicurezza Italia) ha poi evidenziato l’importanza della formazione e informazione su tali tematiche, descrivendo il supporto e l’impegno fornito dalla Federazione ai propri associati.

Dopo un’introduzione rivolta alla contestualizzazione del progetto e all’impegno sostenuto dalle parti per la sua realizzazione, la parola è passata a Marco Urbinelli (Responsabile della formazione a distanza per Federsicurezza Italia) che ha concretizzato quanto esposto nei precedenti interventi presentando il risultato del lavoro condiviso, il portale EverydayRLS.

Nella prima parte è stata posta l’attenzione sugli aspetti generali che compongono il portale e sulle funzioni al servizio del RLS con l’obiettivo di rappresentare un sistema di informazione verso tali figure che possa costituire un punto di riferimento continuativo e sempre aggiornato sia per gli RLS di nuova certificazione, ma anche per tutti gli RLS e RLST già operativi in aziende e sul territorio.

Punto fondamentale del portale è la praticità di utilizzo tramite diversi supporti (pc-tablet-smartphone), vista la possibilità di farne uno strumento quotidiano al proprio servizio.

Da qui il nome EverydayRLS, un sistema cioè, che possa rappresentare ogni giorno un valido supporto per l’RLS nel suo ruolo di rappresentanza e raccordo tra i lavoratori, i responsabili della sicurezza e il datore di lavoro.

I criteri di utilizzo del portale sono stati progettati a partire dal punto di vista del RLS che potrà “modellare” a suo piacimento gli strumenti messi a disposizione. Per questo la presentazione è proseguita simulando concretamente una situazione tipica a cui l’RLS viene chiamato a rispondere che, tramite l’utilizzo della biblioteca digitale (documentazione specialistica), la creazione di cheklist, modelli di verbale e relativa modulistica, sarà in grado di gestire con consapevolezza ed efficacia i risultati attesi.

Daniela Pellegrini (Responsabile di Ricerca e Sviluppo per l’azienda e-learning di Roma Piazza Copernico) ha poi posto l’attenzione sugli aspetti più tecnologici legati al progetto approfondendo i criteri utilizzati nella consultazione dei documenti messi a disposizione. Importante vantaggio di questo strumento, basato su un avanzato sistema di ricerca semantica, è la possibilità di avere a disposizione un sistema esplicito di analisi del proprio ruolo e delle attività connesse. Una chiara rappresentazione infatti facilita i percorsi di approfondimento e di interazione con il sistema informativo, ne permette una consultazione continua nel tempo in modalità on-demand alla ricerca di ciò che è di interesse in uno specifico momento.

Altro aspetto altamente tecnologico del portale è rappresentato dal “game” o palestra digitale, basato sul tema dei “comportamenti e soluzioni”. All’utente viene chiesto di definire un percorso di decisioni rispetto ad una determinata situazione e verificare i risultati delle decisioni prese. In tal modo l’RLS analizza il proprio grado di intervento virtuoso sulle situazioni, con un feedback puntuale sulle esigenze di aggiornamento.

Daniele Puri (Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti prodotti ed insediamenti antropici, Inail) componente del tavolo tecnico condiviso tra Inail e RTI, ha poi approfondito gli aspetti più tecnici legati alla figura del RLS, introducendo così la tavola rotonda composta da Roberto Caponi (Direttore Area Sindacale Confagricoltura – Presidente EBAN, Enapra), Mauro Del Maestro (Consulente per la Formazione, Federsicurezza Italia), Fabrizio Benedetti (Coordinatore generale Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione centrale, Inail) con moderatore Stefano Signorini (Dirigente di ricerca Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro ed ambientale, Inail).

La tavola rotonda, dal tema CONSAPEVOLEZZA DELL’AGIRE del RLS e RLST, ha concluso i lavori evidenziando quanto già fatto e quanto può essere fatto a favore degli RLS che quotidianamente operano nei propri contesti lavorativi dovendo affermare il proprio ruolo tra competenze legate alla comunicazione, alla conoscenza della normativa e ai rischi specifici a cui sono sottoposti i lavoratori.

In quest’ottica, il portale EvrydayRLS, si pone come un “interlocutore” diretto esperto della materia a cui porre domande, a cui affidare la propria documentazione e a cui chiedere esempi pratici e simulazioni per rendere il ruolo del RLS più consapevole e responsabile nel circuito della sicurezza in azienda.

Entra nel Team

Per mantenere elevato il livello di qualità del nostro lavoro, ricerchiamo costantemente professionisti di esperienza.