Business Game

Cosa sono

A cosa servono

I Business Game sono strumenti innovativi e non convenzionali di simulazione che possono essere utilmente impiegati nella formazione manageriale.

Sono strumenti di training intuitivi, dinamici e soprattutto coinvolgenti, che rappresentano al meglio il metodo del “learning by doing”.

Attraverso l’utilizzo dei Business Game si possono riprodurre, in un ambiente simulato, le dinamiche e le logiche reali di un determinato scenario economico.

Attraverso la simulazione i partecipanti – suddivisi in team – vengono coinvolti in una competizione all’interno dello stesso mercato virtuale, dove vengono esaltate tutte le dinamiche presenti in una situazione reale.

Ogni team gestisce un’azienda virtuale, implementando una strategia competitiva con l’obiettivo di massimizzare il valore di mercato.

Il Business Game è costituito da 3 a 6 round di simulazione: ogni round simula un semestre di operatività dell’azienda sul mercato.

Round dopo round, le attività di decision-making sono caratterizzate da un processo di analisi e di confronto.

Come funzionano i Business Game

In tutti i tipo di Business Game partecipanti vengono suddivisi in vari team, e vengono sollecitati a condurre strategicamente un’impresa virtuale,  con l’obiettivo di diventare leader di mercato
ed aumentare il valore della propria azienda.

Le fasi successive dei Business Game:

Composizione dei team

I partecipanti vengono solitamente suddivisi in team da 3 a 5 membri. I criteri per la scelta dei team possono essere di diversa natura: eterogeneità delle competenze, appartenenza ad una stessa funzione, candidatura a una stessa posizione lavorativa, ecc.

Presentazione dello scenario (Briefing)

Il formatore/facilitatore presenta lo scenario di gioco in tutte le sue caratteristiche: le leve strategiche,
gli indicatori di performance, il comportamento del consumatore e le dinamiche alla base della domanda/offerta del settore competitivo.
Inoltre, fornisce indicazioni sui tempi del gioco e su come utilizzare l’interfaccia web.

Inizio della simulazione

Una volta acquisite tutte le informazioni necessarie sullo scenario di gioco e l’interfaccia web, i partecipanti iniziano il primo round di simulazione (tipicamente  l’intero business game si articola in un minimo di 3 fino al massimo di 6 round).
Ogni round ha una durata specifica entro la quale è necessario “confermare” la propria linea strategica.

Il facilitatore supporta sempre i team, rispondendo alle loro domande.

Debriefing di periodo
(al termine di ogni round)

Al termine di ogni round di simulazione, il formatore/facilitatore analizza i risultati insieme ai team: si innesca un meccanismo di feedback e debriefing che rappresenta il “valore aggiunto” delle attività di simulazione.

Inserimento di “imprevisti” nello scenario

Durante i round di simulazione vengono introdotti eventi di “break”, che implicano il mutamento dello scenario iniziale.

I partecipanti sono chiamati, quindi, a modificare/cambiare la propria strategia sulla base del nuovo scenario.

Debriefing finale e presentazione dei risultati da parte del team vincitore
(ed eventuale premiazione)

Al termine dell’ultimo round di simulazione, il team vincente commenta i risultati finali e illustra la strategia attuata, durante il gioco, per raggiungere la leadership sul mercato.

A vincere è la squadra che ha conseguito il valore d’impresa più alto sul mercato.

CATALOGO BUSINESS GAME

Il Catalogo Business Game viene offerto da Piazza Copernico in virtù di un collaudato accordo di partnership sottoscritto con Artémat.

Attraverso questa partnership Piazza Copernico fornisce una serie di Business Game già pronti e direttamente fruibili, ma anche la possibilità di richiedere on demand altri business Game specificamente pensati per particolari settori e/o business.

La customizzazione on demand è sempre disponibile in tempi rapidi.

CATALOGO

DIGITAL STARTUP

DESTINATARI

Tutti

IL GIOCO

I team rappresentano Startup digitali che competono nel mercato delle applicazioni mobile.

L’obiettivo è sviluppare e commercializzare le applicazioni mobile sul mercato Android e/o iOS, scegliendo anche le professionalità che andranno a costituire il team della startup virtuale (CV) e il business model (Free, Freemium, Paid) per ogni market.

Il successo aziendale è determinato dal Valore di Mercato della Startup, calcolato sulla base del Valore degli Asset.

GENERAL MANAGEMENT

DESTINATARI

Middle/Top Management

IL GIOCO

I team rappresentano Aziende (gestione aziendale completa) che competono nel mercato dei dispositivi mobile.

L’obiettivo è quello di produrre e vendere smartphone e tablet sui mercati di riferimento.

Il successo aziendale è determinato dal valore di mercato dell’azienda, calcolato sulla base del valore degli Asset (risultato economico) e sul valore dell’intangibile (capitale intellettuale).

Il Game può essere facilmente personalizzato cambiando il tipo di mercato e di prodotti con cui ci si confronta.

FOOD & WINE

DESTINATARI

Middle/Top Management

IL GIOCO

I team rappresentano Aziende che competono nel mercato dei prodotti alimentari tradizionali.

L’obiettivo è quello di produrre e vendere vini e/o “panieri del gusto”, sia sul mercato nazionale sia sul mercato internazionale.

Il Game è caratterizzato dal fatto che la challenge è attiva anche sul piano internazionale.

Il successo aziendale è determinato dal valore di mercato dell’azienda, calcolato sulla base del valore degli Asset (risultato economico) e sul valore dell’intangibile (capitale intellettuale).

Il Game può essere facilmente personalizzato cambiando il tipo di mercato e di prodotti con cui ci si confronta.

PERSONALIZZAZIONI GIA’ DISPONIBILI

ECODESIGN

Ambientato nel mercato dei complementi di arredo green.

L’obiettivo è quello di produrre (su commessa) e vendere nuovi prodotti ecosostenibili sul mercato nazionale.

TURISMO

Ambientato nel mercato delle strutture turistiche (competizione all’interno di una stessa area geografica).

L’’obiettivo è quello di offrire pacchetti vacanza sia in alta sia in bassa in stagione, focalizzandosi sulla customer satisfaction.

EVENTI CULTURALI

Ambientato nel mercato della progettazione e gestione di eventi culturali.

L’obiettivo è quello di organizzare eventi culturali d’avanguardia e/o classici in una città metropolitana a forte vocazione turistica.

HUMAN RESOURCES

I partecipanti svolgono il ruolo di Manager HR in una grande azienda. L’obiettivo è selezionare i migliori profili professionali (CV) per completare un importante progetto.

Il focus è rivolto alla gestione del team in tutti i suoi aspetti (hard e soft skills, training, corporate communication, ecc.).

Il Game può essere facilmente personalizzato cambiando il tipo di mercato e di prodotti con cui ci si confronta.

PERSONALIZZAZIONI IN PREPARAZIONE

ENERGY

Ambientato nel mercato delle aziende competono nel mercato dei pannelli fotovoltaici.

L’obiettivo è quello di produrre e vendere i pannelli sul mercato residenziale e industriale.

BANKING

Ambientato nel mercato dei grandi gruppi bancari, che competono all’interno di un territorio di riferimento.

L’obiettivo è quello di offrire un portfolio di prodotti finanziari (mutui e c/c) al target “famiglia” e al target “business”.

INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVO-FINANZIARIA

Ambientato nel mercato dei prodotti assicurativi e finanziari.

L’obiettivo è quello di vendere polizze assicurative (RC Auto, Danni, Vita) nei mercati business e family, operando diverse scelte strategiche all’interno dell’agenzia assicurativa.