Il Serious Game contiene moltissimi elementi mutuati dai giochi, quali l’assegnazione di punti o il raggiungimento di livelli, ed è un gioco a tutti gli effetti.

Tuttavia,  pur possedendo tutti gli elementi tipici del “Game”, viene progettato con uno scopo preciso, diverso dal puro intrattenimento. Questo non significa che un Serious Game non debba essere divertente, ma semplicemente che l’obiettivo con cui viene creato non è il semplice divertimento.

A questa categoria appartengono tutti i giochi che vengono normalmente definiti “Educational Games”, cioè pensati principalmente con lo scopo di insegnare.

E’ un’applicazione particolarmente adatta alla formazione trasversale sulle soft skills.

A questa tipologia di prodotto appartiene per esempio il Role Playingtecnica simulativa estremamente coinvolgente dal punto di vista emozionale, che fornisce stimoli all’apprendimento attraverso l’imitazione, l’azione, l’osservazione del comportamento proprio e degli altri.

ROLE PLAYING

Gioco didattico che allena la capacità decisionale in situazioni che coinvolgono molteplici variabili, come quelle tipiche del mondo del lavoro.

La simulazione è una tipologia didattica che si adatta efficacemente ai contesti in cui sia necessario sperimentare le capacità di utilizzo di specifiche metodologie, siano esse aziendali o professionali.

Le simulazioni didattiche che utilizzano le reti bayesiane sono uno strumento potente per simulare i processi decisionali in situazioni complesse, come sono tipicamente quelle insite nel mondo del lavoro.