+39 06 835 212 31

Via Francesco Gentile 135 – RM

EnglishItalian

Seguici su:

 

 

 

 

La tecnologia digitale è cultura

La tecnologia fa parte della nostra vita quotidiana, quindi non è un semplice strumento.

Le tecnologie digitali sono sempre più parte integrante della vita delle persone, sia in ambito privato sia in ambito professionale.

La tecnologia influenza il modo in cui ci rapportiamo con noi stessi e con gli altri, quindi in un certo senso definisce il modo in cui pensiamo e agiamo.

L’umanesimo digitale è quindi il risultato di un’amalgama fra il nostro patrimonio culturale e una tecnologia che ha modificato le categorie, i comportamenti e le persone, proiettandoli in un nuovo ambiente.

L’umanesimo digitale è in questo momento la meta da raggiungere: occorre superare l’approccio puramente tecnico e digitale, per passare definitivamente a un approccio antropocentrico.

Cosa abbiamo scoperto durante la pandemia

Proprio nel complicato contesto attuale, la tecnologia ha fortemente aiutato le persone, contribuendo a superare l’obbligo del distanziamento fisico e mitigando il senso di isolamento.

Ma sono anche emersi i pesanti limiti delle infrastrutture, una ancora troppo poco diffusa alfabetizzazione digitale, le disparità che la diffusione tecnologica può creare a livello sociale e l’importanza del contatto umano in tutte le interazioni.

Quindi l’innovazione tecnologica, per creare davvero cultura, deve mettere in primo piano l’essere umano.

Digital Education

L’umanesimo digitale acquista particolare rilevanza quando si parla di processi educativi.

Innovare e digitalizzare il processo di apprendimento è un passo necessario per rinnovare i metodi educativi e far crescere le competenze individuali.

Qualsiasi percorso di formazione deve mettere al centro le esigenze della persona che deve imparare.

La digitalizzazione della formazione è un must, ma deve sempre tenere sotto controllo e governare in modo flessibile tutte le variabili che influenzano il rapporto con il proprio interlocutore discente, come per esempio:

  • La configurazione e la sicurezza dell’infrastruttura disponibile
  • Il livello di alfabetizzazione digitale
  • La capacità di risposta individuale alla velocità del cambiamento
  • La semplicità di fruizione
  • Il desiderio e la capacità di collaborare
  • La contaminazione delle discipline in un’ottica trasversale
  • Le competenze individuali di partenza

La nostra sfida in Piazza Copernico è da sempre quella di progettare soluzioni E-learning complete, offrendo metodi e strumenti per una formazione incentrata sulle esigenze degli individui, e rendendo sempre più disponibile e semplice l’acquisizione della conoscenza.

We have a dream

Riportiamo la frase di apertura dell’intervento di Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, al Deloitte 2020 Innovation Summit del 20 Novembre 2020

Entra nel Team

Per mantenere elevato il livello di qualità del nostro lavoro, ricerchiamo costantemente professionisti di esperienza.